Come funziona la carta carburante 2020?

La vera svolta è emersa con la legge di bilancio che dal primo gennaio 2019 ha introdotto rilevanti novità in materia di detrazione di costi sul carburante, non solo per i professionisti ma anche per tutti i possessori di partita IVA, anche se collaboratori aziendali.

La vecchia scheda carburante è stata sostituita dalla carta carburante con l’introduzione della fattura elettronica, che rappresenta un documento obbligatorio per professionisti e titolari di partita IVA che vogliono usufruire delle detrazioni sulle spese per il carburante. Molto importante è conoscere le differenze che esistono tra una carta carburante 2020 monomarca e multimarca, così come una carta carburante 2020 pura e multiuso

Carta carburante 2020: cos’è nello specifico?

Le carte carburante sono delle carte elettroniche di diverse tipologie: debito, credito o prepagate. La prima distinzione da fare sulle carte carburante è: pure e multiuso. Le prime sono riservate esclusivamente al pagamento del carburante, mentre le seconde consentono di pagare un ventaglio di servizi accessori come pedaggi, tunnel e altro.

Una seconda distinzione si riscontra tra le carte monomarca e multimarca: le prime sono utilizzabili solo presso la compagnia che la rilascia, mentre le seconde, come indicato dalla parola stessa, consentono l’utilizzo ovunque anche nelle pompe bianche. Le universali, infine sono utilizzabili persino all’estero.

Possedere una carta carburante significa poter disporre di un sistema efficiente, semplice e sicuro, che consente di gestire e controllare in modo facile e veloce le uscite per i consumi di carburante e ridurre la burocrazia.

I vantaggi economici concernono anche la detrazione dei costi, infatti le percentuali variano da un minimo del 40% ad un massimo del 100% nel caso in cui il veicolo venga utilizzato solo per l’attività aziendale.

Carta carburante Cartissima Q8

La carta carburante 2020 monomarca più utilizzata ed apprezzata è la Cartissima Q8.

La Cartissima Q8 permette di acquistare carburante a prezzi altamente competitivi, grazie alle stazioni Q8 e Q8 EASY. Ricevere questa carta carburante è molto semplice oltre che rapido, infatti, viene consegnata in soli 7 giorni dall’adesione. Grazie all’accesso ad oltre 3000 punti vendita, la Cartissima Q8 è una delle carte carburante monomarca con la rete di distributori più capillare d’Italia.

Dispone di un portale online dove è possibile gestire tutte le carte carburante dell’azienda, oltre ad un commerciale dedicato e un servizio clienti italiano sempre a disposizione per qualsiasi problematica. Tutte le carte Cartissima Q8 dispongono di un pin di protezione e sono accettate H24, permettendo di poter sempre dedurre le fatture elettroniche ai fini fiscali Iva.

Ai fini della fatturazione elettronica, tutte le spese di carburante, anche di tipologie differenti, vengono raggruppate in un documento unico, così da ridurre i tempi digestione ed eliminando la necessità di conservare più scontrini differenti. Infine, l’applicazione per smartphone eRoute, disponibile per Android e Apple, è possibile individuare le stazioni di rifornimento convenzionate in prossimità della propria posizione.

UTA carta carburante di Edenred

La carta carburante 2020 multimarca più apprezzata è di Edenred.

La Uta carta carburante di Edenred è molto famosa, apprezzata ed utilizzata per via dell’essere una carta carburante multimarca che da, quindi, la possibilità all’utente di avere un ventaglio di scelta di pompe di benzina maggiore.

La rete di distributori, presente in Italia, è tra le più estese, anche grazie al vantaggio di essere una carta carburante multimarca. Questa particolarità le permette di poter essere utilizzata in più di 7.000 punti vendita, lungo le principali arterie stradali della penisola italiana. Inoltre, un utente avrà così la possibilità di scegliere gli impianti più comodi e più economici, oltre alle pompe bianche.

Una piattaforma web è disponibile per permettere e garantire il totale controllo della flotta, la gestione ed il monitoraggio delle transazioni. Anche per la carta carburante UTA di Edenred, è possibile riepilogare tutte le spese in un’unica fattura elettronica, valida per la deducibilità dei costi ed il recupero dell’Iva. Infine, in caso di furto o smarrimento, è possibile bloccare la carta o le carte, comodamente, attraverso il portale web.

Sapevi che esiste anche una carta carburante 2020 green, rispettosa dell’ambiente?

Compara i migliori fornitori di carte carburante