DKV: la carta carburante multifunzione e multiservizi

DKV: la carta carburante multifunzione e multiservizindo

DKV è un brand di carte carburante multimarca ed è il leader di settore in Europa grazie ad una rete capillare molto vasta, alla disponibilità di molti vantaggi economici e fiscali e un’agevolazione in termini di pratici per la fase di rifornimento dei propri veicoli.

Inoltre, DKV ha recentemente raggiunto le 10.000 stazioni di rifornimento convenzionate in Italia. Clicca qui per scoprire di più sulla rete di distribuzione DKV.

Scopriamo di più.

Va premesso che esistono varie tipologie di carta carburante. Per isolare le 4 categorie principali, esiste la carta carburante monomarca, multimarca, universale e multifunzione. Ognuna di queste garantisce vantaggi specifici e ben differenti.

Nessuna è oggettivamente meglio delle altre, il vero elemento discriminante è basato più che altro sulle proprie esigenze di mobilità. Che tratte si percorrono abitualmente? Quali distributori sono presenti su questa tratta? Come sono organizzate le flotte di veicoli a mia disposizione?

Questi sono solo alcuni dei quesiti su cui interrogarsi quando si intende scegliere una carta carburante. 

DKV: una carta multimarca flessibile

Torniamo però alla carta carburante multimarca DKV Card: cosa vuol dire “multimarca”?

Significa che con l’utilizzo di una carta carburante multimarca sarà possibile fare il pieno ai propri veicoli in moltissime aree di servizio e stazioni di rifornimento convenzionate senza l’obbligo di recarsi in una stazione con un fornitore specifico (come è invece nel caso delle carte carburante monomarca).

La scelta sull’ubicazione del rifornimento sarà a discrezione dell’utente, che potrà dunque scegliere la stazione o più vicina in termini di posizionamento geografico, o la meno dispendiosa in termini di prezzo alla pompa.

Inoltre, con la carta carburante multimarca DKV sarà possibile integrare tutta un’ulteriore serie di servizi come il lavaggio auto, il costo dei pedaggi autostradali e della dogana, così da facilitare quanto più possibile l’esperienza di viaggio e dello spostamento per lavoro.

Carta carburante: riduci i costi di rifornimento
Carte carburante

DKV: dove fare rifornimento

Con la carta carburante DKV Card è possibile fare rifornimento in oltre 100.000 stazioni di rifornimento in tutta Europaa, 9.000 stazioni multimarca convenzionate solo in Italia e 1.500 pompe bianche.

DKV Card è convenzionata con il 45% dei distributori sul suolo nazionale, quindi è davvero facile trovare un’area di rifornimento idonea per utilizzare questa carta carburante e beneficiare di tutti i vantaggi garantiti.

Non sai dove o come trovare l’area di servizio DKV per te? Nessun problema.

DKV mette a disposizione la DKV App per smartphone e tablet con sistemi operativi iOS, Android e Windows. Con questa applicazione è possibile reperire e scovare tutte le stazioni di servizio in cui è accettata la carta carburante DKV.

DKV: I vantaggi

I vantaggi e le agevolazioni non sono solo di natura economica: con la carta carburante DKV Card è possibile infatti:

  • Beneficiare del pagamento posticipato;
  • Incorporare nel costo del carburante altri costi accessori del viaggio come pedaggi autostradali, lavaggio auto, e pagamenti della dogana sui confini nazionali. Tutto in un’unica fattura;
  • Godere del rimborso totale al 100% dell’IVA in Italia e in oltre 20 nazioni in tutta Europa;
  • Avere assistenza stradale H24 con uno tra 12.200 partner per disguidi con pneumatici, riparazioni e ancora servizi di traino, recupero e rimozione tramite numero prioritario e dedicato attraverso l’App;
  • Accedere al portale di servizi online per un controllo totale delle flotte di veicoli;
  • Bloccare la carta carburante in caso di furto, smarrimento o utilizzo improprio.

La fatturazione elettronica con la carta carburante DKV

 

 

Forse uno dei benefici maggiori garantititi dall’impiego di una carta carburante è la fatturazione elettronica.
Dal 1° gennaio 2019 infatti vige l’obbligo della fatturazione elettronica per poter accedere agli sconti sul carburante e alla defiscalizzazione dei costi, con annessa detrazione totale dell’iva e delle accise sul bene.

I benefici garantiti dalla fatturazione elettronica sono destinati sia ad aziende che a liberi professionisti con partita iva.

Qualora si utilizzi una carta carburante aziendale, il resoconto del pagamento del carburante sarà caricato sul conto corrente dell’azienda e la fattura elettronica sarà inviata automaticamente all’amministrazione.

Qualora invece si utilizzi la carta in modo autonomo, tutte le informazioni in merito a fatturazione e rendicontazione saranno comunicate all’utente via mail, da inoltrare poi al proprio commercialista per completare la fase di defiscalizzazione del carburante.

Carta carburante: riduci i costi di rifornimento
Carte carburante

DKV: la carta carburante per parchi auto e per veicoli commerciali

DKV offre soluzioni personalizzate a seconda delle tue esigenze di mobilità.

Hai una flotta di veicoli aziendali? Disponi di una flotta di veicoli commerciali? Hai un parco auto piccolo o, per contro, molto esteso? Vuoi dare un taglio green alla tua azienda e scegli auto elettriche o ibride per i tuoi spostamenti?

Nessun problema: DKV propone soluzioni dedicate e su misura per queste esigenze.
Carte carburante dedicate per lo spostamento con automobile, altre carte carburante dedicate allo spostamento di mezzi pesanti e ancora, delle carte innovative con impronta green: DKV Card Climate e Card Climate +Charge.

Con quest’ultima è possibile effettuare la ricarica del proprio veicolo elettrico o ibrido, senza contanti (il pagamento avviene mediante l’applicazione per smartphone) e in oltre 175.000 punti di ricarica in tutta Europa.

Con DKV Card Climate invece si sostiene l’ambiente in modo alternativo: l’utilizzo di questa carta consente di ricevere un contributo su ogni litro di carburante acquistato, così che le emissioni di CO2 prodotte durante gli spostamenti con veicoli termici (dunque con alimentazione benzina, diesel, gpl e metano) vengano totalmente compensate.

Ti potrebbe interessare anche: