Sconti benzina 2020: dal primo febbraio, il progetto “Self per tutti” permette alle persone disabili di ricevere gli sconti del self-service dei distributori, ricevendo comunque il loro supporto.

Come nasce l’idea “self per tutti”

Tutto ciò è merito di un accordo tra le associazioni che si pongono in difesa dei diritti dei disabili e i rappresentanti dei distributori di benzina. Questo accordo può essere definito come una specie di self-service assistito, infatti, anche i disabili potranno usufruire degli sconti della benzina quando si recano presso un distributore self-service, ma ricevendo l’aiuto degli operatori sarà più semplice per loro avere pari opportunità, grazie all’aiuto di una società più inclusiva nei loro confronti.

Chi ha aderito all’iniziativa

Sono oltre 430 le stazioni di servizio che hanno deciso di aderire a questa iniziativa. Alcune tra le più note sono: Q8, ENI e Tamoil. Saranno presenti nelle autostrade, ma anche nelle città italiane. Il risparmio, calcolato al litro di benzina, è di circa 0.10€. Sarà possibile usufruire di questi sconti non solo da parte del disabile, ma anche da parte di chi se ne prende cura, come i familiari. Un modo semplice per scoprire tutti i benzinai, che hanno aderito a questa interessante iniziativa, è andare sul sito dell’Unione Petrolifera, dove è possibile consultare l’elenco del mese di febbraio 2020, suddiviso per regione e città.

Come individuare i distributori di benzina

Localizzare per strada i distributori di benzina aderenti all’iniziativa è particolarmente semplice, infatti, essi mostreranno un logo che permetterà agli automobilisti di identificarli facilmente. Una volta giunti sul luogo prescelto, non sarà necessario alcuna documentazione per ricevere gli sconti dell’iniziativa “self per tutti”. Non è necessario compilare alcun modulo o presentare nessuna domanda, spetterà al personale identificare la disabilità dell’automobilista, procedendo, quindi, con l’assistenza necessaria.

Sconti benzina 2020: un’iniziativa molto interessante che garantirà il sostegno necessario e un migliore inserimento in società alle persone diversamente abile.

Compara i migliori fornitori di carte carburante